Isplora_expo_milano

Expo riconsegna l'acqua a Milano

Territorio

La Darsena del futuro: grazie a Expo Milano 2015 e il Comune di Milano, la città sarà un luogo più vivibile e facile da percorrere.

I canali della città torneranno ad antico splendore grazie ad Expo 2015

Una delle caratteristiche di Expo Milano 2015 è l’anello verde-blu fatto d’acqua, percorsi e piste ciclabili intorno alla città giù fino alla valle del Ticino. E’ stato creato basandosi sulle vie d’acqua che caratterizzano Milano e la Lombardia. Le Vie d’Acqua sono storiche e si connettono ai temi principali di Expo Milano 2015 – la salvaguardia dell’acqua intesa come risorsa comune e diritto universale. Collegano anche Milano ai suoi Navigli, la Darsena e le chiuse Leonardesche.

L’isola di Expo Milano 2015

Le Vie d’Acqua esaltano gli spazi aperti e i paesaggi che sono così caratteristici della parte occidentale di Milano. Il Naviglio Grande, la Darsena e il Canale Villoresi con le sue fontane storiche e l’intero sistema d’acqua in generale. I miglioramenti al sistema irriguo nell’area intorno a Milano, con la pulizia della Darsena, sono tutte iniziative di Expo. Milano ha vie d’acqua che si estendono per 20 chilometri e collegano il Canale Villoresi con il Naviglio Grande, passando oltre l’area espositiva. Il sito assomiglia ad un’isola dal momento che è circondato dall’acqua del Canale Villoresi, che rinfresca l’area intera.

 

Una pista ciclabile verde e blu.

Le Vie d’Acqua collegano le piste ciclabili lungo i canali, attraverso i parchi a nord e a ovest, per spingersi fino al fiume Ticino e al Lago Maggiore da un lato e fino alla Villa e al Parco Reale di Monza dall’altra. I lavori miglioreranno i parchi e il territorio rurale circostante.

Le principali Vie d’Acqua sono:

• La Via Nord, una via d’acqua lunga 7,3 chilometri che collega il Canale Villoresi al Sito Espositivo. Lungo questa via si trovano campi, piccole foreste e canali d’acqua che collegano l’area a nord-ovest di Milano con la città.

 

• La Via Sud è una via d’acqua lunga 11,4 chilometri che porta l’acqua al Naviglio Grande dal Sito Espositivo. C’è anche una pista ciclabile che collega Rho Fiera – e quindi Expo Milano 2015 – con la sezione milanese del Naviglio Grande e la Darsena.

• La Darsena e l’antico porto della città diventeranno pedonali.

• L’area del Canale Villoresi e le sue alzaie dal Parco Groane Park fino a Monza, sviluppata per regolare il flusso dell’acqua.

 

Expo Milano 2015 dà a Milano un circuito ciclabile di 125 chilometri (il percorso verde-blu), un nuovo sistema di vie d’acqua integrato nei sistemi d’acqua esistenti e le aree verdi a ovest della città, uno spazio pubblico urbano lungo il canale fino alla Darsena restaurata, più una rete di percorsi rurali recuperati, che si spingono oltre i confini del capoluogo.

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

Se non hai già un account clicca il pulsante qui sotto per creare il tuo account.

crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

back